Skip to main content

Programma Educativo 2024-2025

Avanim (2-5 anni)

Da settembre il Pitigliani lancia un nuovo programma pomeridiano per le vostre/i piccoline/i. Approfitta della promo fino al 31 luglio

AIUTACI A CAPIRE QUALI ATTIVITÀ vorresti far seguire ai tuoi piccolini o piccoline, ci permetterà di organizzarle meglio insieme.
➡️ CLICCA SUBITO QUI ❤️ 

BIBLIOLUDOTECA: È il centro del nuovo programma educativo del Pitigliani. luogo di incontro che sarà orientato alla crescita dei bambini grazie a varie proposte educative accompagnando i bambini nel fantastico mondo dei libri, protagonisti di 1000 esperienze.

– per i bambini

  • ascoltare la lettura di libri da parte di personale esperto per aprire spazi di discussione e riflessione su tematiche significative per la crescita
  • partecipare ad atelier artistici tenuti da specialisti del settore (uso di diverse tecniche grafico-pittoriche e altri linguaggi espressivi)
  • a laboratori culturali finalizzati a espandere conoscenze scientifiche, storiche, geografiche e a promuovere il senso civico (educazione all’ambiente, cura delle piante e degli animali)
  • usufruire di angoli lettura individuali o organizzati per gruppi
  • coinvolgere i genitori nelle varie esperienze

Per i genitori/nonni/accompagnatori:

  • ricevere aiuto per la scelta del libro da proporre al bambino
  • fare esperienza di condivisione della lettura con il bambino in uno spazio dedicato
  • partecipare insieme ai bambini a specifici laboratori
  • partecipare a incontri su temi educativi condotti da esperti dell’età evolutiva che aiutino a fare chiarezza sui tanti interrogativi posti dal rapporto con un bambino che cresce e si trasforma continuamente (la gestione delle routine familiari, i rapporti di fratellanza/sorellanza, le paure, l’aggressività, i conflitti di genere, i lutti e i drammi sociali, …),
    • sia attraverso l’acquisizione di nuove conoscenze,
    • sia attraverso la possibilità di confrontarsi con altri adulti impegnati nel medesimo ruolo di educatori.

La Biblio – Ludoteca sarà aperta nel pomeriggio per i bambini che frequentano il Pitigliani. Alcune mattine a settimana accoglierà classi di scuola dell’infanzia e primaria del territorio. Sono previste aperture domenicali.

EBRAICO: Inizialmente faremo conoscere le festività ebraiche Attraverso le canzoni impareremo il vocabolario di base attraverso canzoni e poi le parole con i giochi. Alla fine dell’anno i bambini conosceranno tutte le festività ebraiche e le parole basilari della lingua ebraica per i successivi passi.

Nel corso dei primi 6 mesi (da gennaio a luglio) seguiremo il presente

programma:

  1. Conosceremo le festività ebraiche.
  2. Attraverso le canzoni impareremo il vocabolario di base.
  3. studieremo delle nuove parole tramite dei giochi.

Alla fine dell’anno i bambini conosceranno tutte le festività ebraiche e conosceranno le parole basilari della lingua ebraica da essere in grado di affrontare le fasi successive del laboratorio.

“MUSICA IN FASCE” (0- 3 anni) e “SVILUPPO MUSICALITÀ” (3-5 anni) Laboratori condotti da Celeste David (*) I bambini e le bambine che parteciperanno alle lezioni di Musicainfasce e Sviluppomusicalità verranno guidati nello sviluppo della loro musicalità, delle proprie capacità ritmiche e melodiche nel pieno rispetto dei tempi e delle modalità di ognuno

I primi anni di vita sono i più importanti per lo sviluppo delle attitudini musicali e costituiscono una finestra di apprendimento irripetibile per l’acquisizione del linguaggio musicale. I bambini e le bambine che parteciperanno alle lezioni di Musicainfasce e Sviluppomusicalità verranno guidati nello sviluppo della loro musicalità, delle proprie capacità ritmiche e melodiche nel pieno rispetto dei tempi e delle modalità di ognuno, senza mai essere spinti alla performance o alla prestazione.
Lo strumento utilizzato per veicolare il linguaggio musicale è la voce naturale. Con canti melodici e ritmici senza parole, in vari modi e metri, attraverso il gioco, il movimento fluido e l’apprendimento tra pari, i bambini e le bambine verranno guidati nell’esperire la musica in maniera ludica e spontanea, seguendo lo stesso percorso della parola.

All’interno di un contesto sereno, rilassato e partecipato i piccoli avranno l’opportunità di apprendere il linguaggio musicale in modo naturale, arricchendo così il proprio patrimonio espressivo, comunicativo ed emozionale.


(*) Celeste David, diplomata in canto lirico nel 2014 negli anni si è perfezionata in tecnica vocale, direzione corale, circlesinging, body percussion e didattica musicale per l’infanzia.

Ha insegnato musica ai bambini nella fascia 3-11 anni dal 2020, trovando nel 2021 in Gordon e nella Music Learning Theory una strada in profonda risonanza con la sua visone globale del bambino e della didattica. Diviene insegnante AIGAM nel 2022 di Musicainfasce (0-3), Sviluppomusicalità (3-6), Musica in attesa® (dal quinto mese di gravidanza) e Istruzione Formale l’alfabeto della musica® (dai 6 anni in poi). 

DANZA CREATIVA: Il gioco coreografico promuove la dimensione poetica e sensibile del linguaggio corporeo, utilizzando l’improvvisazione e la composizione come strumenti per dare forma e contenuto alle idee di ciascuno.

Il laboratorio offre a tutti i bambini l’opportunità di praticare il linguaggio artistico del movimento. Le potenzialità creative di ognuno trovano espressione in questo laboratorio che lascia ampio spazio alla ricerca di soluzioni uniche e personali. 

Correre, saltare, sbilanciarsi, cadere, rotolare sono azioni che appartengono a tutti i bambini. Il gioco coreografico promuove la dimensione poetica e sensibile del linguaggio corporeo, utilizzando l’improvvisazione e la composizione come strumenti per dare forma e contenuto alle idee di ciascuno.

L’Associazione CHORONDE PROGETTO EDUCATIVO ASD è tra i soggetti accreditati dal MIUR per lo sviluppo della creatività nelle scuole, in ambito coreutico-musicale. Interviene dal 2004 in numerosi istituti scolastici di Roma.

Ha realizzato diversi progetti in collaborazione con enti e istituzioni pubbliche e private, tra cui:

Incontri: Progetto realizzato con il contributo di Sport di Tutti Inclusione (2021-22)

Creare per includere e comprendere: vincitore del Bando EduCare Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Politiche della Famiglia

Verso le Diversità: Progetto di Danza Inclusiva realizzato con il contributo della Chiesa Battista (2021-22)

– Laboratori Educational Dance per la Mostra Dizionario Folle del Corpo, Palazzo delle Esposizioni Roma (2020)

Insieme Diversi: Progetto di Danza Inclusiva realizzato con il contributo della Tavola Valdese (2019-23)

Luoghi del Corpo e spazio della danza: Laboratorio per il Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, Sapienza Università di Roma

https://www.chorondeprogettoeducativo.it/

UN LABORATORIO ISPIRATO AL METODO FEUERSTEIN: per abituare i bambini alla ricerca di strategie per affrontare e risolvere problemi nuovi e complessi rafforzarndo le proprie competenze e modalità di apprendimento.

Tutto ciò rende il bambino/ragazzo protagonista attivo del proprio apprendimento, capace di dare un senso alle proprie esperienze e operare in maniera flessibile ed efficace nelle situazioni nuove e diverse, che richiedono di ristrutturare i propri schemi mentali.

  • ALI PER LA MENTE (4-5 anni): Un laboratorio che coinvolge i partecipanti al fine di arricchire la mente attraverso l’ampliamento degli aspetti cognitivi e metacognitivi.Il focus riguarda i processi necessari a elaborare contenuti specifici e mira in particolare a attivare e sviluppare i prerequisiti del pensiero che sostengono i processi della mente: una volta appreso l’uso di una strategia cognitiva, questa potrà essere utilizzata anche in ambiti non sperimentati.

    Tutto ciò rende il bambino/ragazzo protagonista attivo del proprio apprendimento, capace di dare un senso alle proprie esperienze e operare in maniera flessibile ed efficace nelle situazioni nuove e diverse, che richiedono di ristrutturare gli schemi mentali. Attraverso la relazione educativa e la cura della componente affettivo-sociale il bambino/ragazzo è guidato a comunicare in modo costruttivo, a comprendere  punti di vista  diversi, a rafforzare il senso di competenza assumendo un atteggiamento di fiducia e ottimismo nei confronti delle sfide quotidiane.

    Sono previsti incontri di approfondimento sulle caratteristiche del Metodo Feuerstein e le finalità degli strumenti utilizzati, rivolte a genitori, insegnanti e specialisti al fine di costruire una rete di condivisione dei percorsi e delle modalità di approccio didattico-educativo.

I laboratori svolgono dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 18.30, il venerdì dalle 13.30 alle 15.30 (compatibilmente con l’entrata del sabato) con orari, operatori e spazi fissi e stabili per ciascun bambino tutto l’anno; è diviso in sessioni di un’ora circa e si svolge attraverso laboratori di gruppo, o in sessioni individuali per una/due volte la settimana secondo il progetto condiviso sul bambino. 

Lo staff è altamente qualificato e composto da psicologi e mediatori Feuerstein che, in un clima di accoglienza e ascolto attivo, in uno spazio riservato, accogliente e a misura di bambino, operano attraverso strumenti e materiali qualificati riconosciuti idonei dalla comunità scientifica. Gli operatori sono costantemente in relazione con insegnanti, genitori ed eventuali altre figure in campo al fine di creare una rete di mutua collaborazione in comunione di obiettivi incentrati sul bambino. Il programma si avvale della consulenza dell’equipe psico-sociale interna al centro*.

(*) Clotilde Iadeluca

Laurea in Pedagogia e in Psicologia. Numerosi corsi di Perfezionamento Universitari post laurea, tra cui “Neuropsicologia dello sviluppo”, “Psicopatologia dell’apprendimento “e “Tutor dell’apprendimento”.
Attualmente Docente a contratto presso le Università LUMSA e UNICAL su argomenti di didattica inclusiva anche con uso di tecnologie, aspetti metacognitivi ed emotivo-relazionali ed elementi di personalizzazione e di arricchimento cognitivo per alunni con Bisogni Educativi Speciali. Formatrice presso l’Associazione Italiana Dislessia e componente del Comitato Etico, svolge attività nella sezione di Roma attraverso assemblee divulgative, attività di sportello, didattica per ragazzi con DSA e da alcuni anni ha la responsabilità organizzativa del corso “Tutor AID”. Dal 2009 presenta, da associata, un contributo di ricerca personale ai Congressi annuali dell’Associazione Italiana per la Ricerca e l’Intervento nella Psicopatologia dell’Apprendimento, fondata dal prof Cornoldi. È componente del Comitato di Coordinamento di AIRIPA Lazio.

Nel 2001 ha iniziato il percorso di formazione ai diversi livelli del programma del prof. Feuerstein: 

-Mediatrice e Formatrice senior di PAS Standard e Basic e di PAS tattile

-Valutatrice del potenziale di apprendimento attraverso LPAD Standard ed LPAD Basic.

      INGLESE: Impariamo Giocando

      Conoscere le lingue è oggi sempre più importante; imparare le lingue da piccoli, aiuta ad apprendere con maggiore facilità e spontaneità. Corso di inglese con insegnante madrelingua (certificato TTC) esperta con bambini dai 3 ai 5 anni. 

      ORA CHE HAI SCOPERTO TUTTE LE ATTIVITÀ aiutaci a capire quali vorresti far seguire ai tuoi piccolini o piccoline, ci permetterà di organizzarle meglio insieme.
      ➡️ CLICCA SUBITO QUI ❤️

      Scrivici
      Usa questa casella per inviarci un messaggio tramite WhatsApp ...