Attività educative


"Albero, esplosione lentissima di un seme"
                                            Bruno Munari

I progetti educativi offrono un servizio completo e variegato per soddisfare tutte le esigenze delle famiglie.

Si può scegliere in modo flessibile fra una vasta gamma di proposte e attività diverse che si articolano su quattro giorni la settimana: dal lunedì al giovedì.

È possibile frequentare le attività tutti i pomeriggi, così come a giorni alterni, oppure solo un corso specifico.

Nell’arco della giornata, oltre alle attività preparate ad hoc in base all’età dei bambini e dei ragazzi, sono previsti:

pranzo e merenda tutti insieme, in base alla fascia di età. Al Pitigliani abbiamo una cucina con teudà e tutto il cibo è preparato in casa dalla nostra cuoca;

il trasporto dei bambini dalle scuole ebraiche e da quelle nelle strette vicinanze al Pitigliani al termine dell’orario scolastico utilizzando un pulmino o andando a piedi;

momenti di attività libera o semi strutturata: subito dopo l’arrivo al Pitigliani (Avanim), o dopo il pranzo (Pitimania e Mediamo) e al termine delle attività dopo le 18.

Attività previste:

  • Nell’arco della giornata, attraverso attività di tipo non formale a sfondo ludico ricreativo,  si lavora con i bambini/ragazzi per aiutarli a sviluppare capacità cognitive utili a diventare autonomi nella organizzazione e svolgimento dei compiti (non solo quelli scolastici), acquisire il senso di responsabilità, rafforzare le capacità di operare in gruppo, migliorare le capacità di gestire i rapporti sociali,  acquisire capacità di risoluzione dei problemi (problem solving), stimolare le capacità personali nei diversi ambiti dello sviluppo espressivo attraverso l’arte, la drammatizzazione, il movimento e lo sport.

  • Attività di supporto per la redazione dei compiti (elementari e medie).  Il supporto per lo svolgimento dei compiti scolastici non riveste carattere prevalente rispetto alle attività offerte dall’equipe degli operatori del Pitigliani, ma si fa in modo di fornire a tutti i bambini/ragazzi l’aiuto necessario a tornare a casa con i compiti svolti.

  • Attività straordinarie grazie all’apertura del centro in periodi di vacanza, quando è necessario impegnare i bambini in assenza dei normali servizi di scuola e doposcuola. Vengono organizzati centri estivi e centri invernali nonché aperture al di fuori della routine come ad esempio durante i giorni di Pesach.
    Attraverso queste attività extra-ordinarie i ragazzi più grandi potranno coniugare lo svolgimento dei compiti delle vacanze (richiesta prioritaria delle famiglie) con attività culturali, tematiche e di svago diverse da quelle proposte nella didattica di routine; mentre i più piccoli potranno divertirsi in sicurezza e in compagnia di uno staff qualificato. L’attività infatti è modulata in base alla fascia di età e le esigenze del bambino/famiglia e si svolge sia al Centro che fuori.

©Il Pitigliani 2020 -  Tutti i diritti riservati  | Design by Calì Agency in collaborazione con Flaminia Hannuna e Manuela Di Nepi

 

 

 

 

 

.

 CHI SIAMO  | PKF  |  NEWSLETTER  |  CONTATTI  |  AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE  |