ARCHIVIO STORICO

Una storia lunga anni frutto dell’impegno nell’ambito sociale, educativo e culturale a favore dell’ebraismo italiano, richiede una memoria che esca dall’oblio.
 
E’ in corso un lavoro di riordino e di ricerca per lasciare una testimonianza condivisibile con tutti. Con la grande quantità di documenti recuperata è in preparazione un libro con relativa mostra fotografica sulla “Storia del Pitigliani” e suoi suoi fondatori, Baronessa Xenia Levi de Poliakoff e Barone Ing. Giorgio Levi.
 
Oltre a questo lavoro di ricerca e di raccolta di documenti sulla Storia del Pitigliani, è stata organizzata una serata di Limud (studio) sui fondatori del Centro ebraico. Questa serata dedicata ai nostri fondatori si è svolta il giorno di Yom Ha Shoah, il 21 aprile 2009.

Sulla base di fonti documentarie, a stampa e interviste orali, ripercorre la storia dell’Ente dalla sua fondazione (1902) fino al suo primo completo rinnovamento istituzionale nel 1972 è stato pubblicato “Una storia nel secolo breve. L’orfanotrofio israelitico italiano Giuseppe e Violante Pitigliani. Roma 1902-1972” di Angelina Procaccia, Sandra Terracina e Ambra Tedeschi e curato da Micaela Procaccia. Firenze, Giuntina, 2017.